Dolci

Le Chiacchiere di Carnevale

Periodo di carnevale, tra feste in maschera, balli, e scherzi…… chiacchieri amo!!

Per credere alla bontà di questi dolci non posso dirvi altro che…provateli!! Sono uno tira l’altro, ed il successo è assicurato!

Allora per fare le chiacchiere ci vogliono:

300gr farina00  Molino Chiavazza
25gr di zucchero
30g di burro
1 bicchierino  di grappa o rum
la scorza di un’arancia grattugiata
2 uova grandi o 3 piccoli
un pizzico di sale
1 litro di olio di mais per friggere
100gr di cioccolato fondente fuso per decorare

Versate la farina a fontana, aggiungete lo  zucchero e un pizzico di sale, la scorza d’arancia  e le uova sbattute leggermente.  Aggiungete il burro a temperatura ambiente a pezzettini e lavorate con la punta delle dita. Impastate e aggiungete la grappa piano piano. Quando l’impasto è pronto  lasciate a riposare e lievitare per circa  2 ore. Durante il riposo la grappa fermenterà, donando fragranza e friabilità al impasto. A questo punto l’impasto sarà raddoppiato di volume. Ora con la macchina per la pasta, io uso la vecchia imperia della nonna a manovella, stendete la pasta sottile sottile.
Tagliate con l’aiuto di una rotellina  le chiacchiere nella forma che più vi piace, io li faccio rettangolari e quadrati e posateli su un vassoio leggermente infarinato.

Accendete la friggitrice e friggete le vostre chiacchiere, il loro colore deve essere leggermente dorato. Scolateli bene e fateli raffreddare completa mente su della carta assorbente.

Una volta raffreddati, decorate a piacerà con del cioccolato fuso e zucchero a velo.

Con queste chiacchiere partecipo al contest di  A carnevale ogni ricetta dolce vale di Tina e Silvana

e al contest Mani in pasta – I dolci di Carnevale

Buon Carnevale
Terry

(Visited 347 times, 1 visits today)

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.