Antipasti - Contorni - Finger Food

Budino salato dal sapore estivo….. sempre per l’MTC!

Come avevo accennato dopo la creazione del mio primo budino, sempre pensando ai gusti di Pipinu, mi si è accesa la lampadina per fare il secondo budino salato………….
E’ nato tutto pensando ad un piatto di pasta da lui tanto amato in estate, ovvero, la pasta alla carrettiera, un piatto tipico della tradizione catanese, modificata a modo mio e servita fredda….. ed ecco che appena ho trovato il tempo che ho elaborato il budino salato usando gli ingredienti principali di questo piatto.

Quindi ecco un altro budino per la sfida  proposta da Francesca e l’MTC di Maggio!

Budino salato alla carrettiera con olio aromatizzato al basilico e cracker salati.

Per 2 budini;
3 cucchiai di salsa di ciliegino Agromonte
1 spicchio d’aglio
foglie di basilico
50ml di panna
1 uovo
20gr di parmigiano

Tritate finemente l’aglio e il basilico. Aggiungete la salsa di ciliegino, la panna, il parmigiano, e l’uovo ed amalgamate il tutto. Versate il composto negli stampini, io ho usato quelli in silicone ben imburrati, e cucinate a bagnomaria in forno a 180° per circa 30 minuti.
Fate raffreddare prima di sformarli, anche se io sono riuscita a sformarli tiepidi.

Olio aromatizzato al basilico;
un paio di foglie di basilico fresco
50ml di olio evo
un pizzico di sale.

Frullate tutto insieme in modo da ottenere una salsina.

Crackers salati;
210gr di farina “00”
50ml di olio evo
100ml di acqua
1/2 bustina di lievito per torte salate
2 prese di sale

Impastate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Stendete la pasta sottile a vostro piacimento, tagliate a quadrati,  bucherellate e cospargere la superficie con un po’ di sale fino. Infornate a 160° per circa 10min.

Infine ho grattugiato della ricotta salata.

Secondo Pipinu questo budino è un mix di sapori freschi, l’ideale per mangiare una cosa leggera, saporita e gustosa… ideale per la sua dieta secondo lui, anche se dopo di questo budino si è mangiato un piattone di pasta (la sua preferita) alla carrettiera!

Buona Domenica
Terry

Secondo Pipinu  questo budino èha gradito

(Visited 142 times, 1 visits today)

5 commenti

  • Alessandra Gennaro

    ..praticamente, gli è servito per stuzzicare l'appetito, questo budino! confesso la mia ignoranza: mai mangiata la pasta alla carettiera- e penso sia superfluo aggiungere che sarà una delle prossime sperimentazioni, visti gli ingredienti. In pratica, faccio il tuo stesso percorso, ma al contratio, dal budino alla pasta 🙂 e poi di nuovo al budino, perchè mi ispira davvero tanto. E concordo con te, sul fatto che sia estivo.
    Per il resto, un grazie che inizia e non finisce- e ora prendi fiato, mentre noi facciamo il tifo per voi!
    un bacione
    ale

  • Acquolina

    sempre al lavoro? buonissimo questo budino, per non parlare dei crackers, mmmmmm! concordo col marito, una proposta fresca e leggera… che apre lo stomaco 😀
    baci
    Francesca

  • Sonia M.

    Se vicino al budino mi metti i cracker home made non posso fare altro che apprezzare pienamente il lavoro fatto, bello da vedere e sicuramente gustoso! Personalmente non avrei mangiato a seguire la pasta …mmmh non ci metterei la mano sul fuoco 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.