Dolci

Apple Pie, il dolce di mio papà

 

Un dolce che appena senti il nome ti fa ricordare l’America.
A me invece questo dolce fa ricordare mio papà, la torta di mele è il suo dolce preferito, gliela preparavo spesso il Sabato durante il periodo invernale ed anche d’estate accompagnata con del buon gelato alla vaniglia. Ora ogni volta che mi trovo  a Malta o viene lui da me, gliela faccio sempre, perché secondo lui, come la faccio io non lo fa nessuno!

Per l’impasto;

50 ml di acqua fredda
300gr di farina 00
150gr di burro
un pizzico di sale

Per il ripieno;
1kg di mele golden
50gr di uva passa
chiodi di garofano
nocemoscata
cannella
50gr di noccioline tritate
il succo e la scorza di un limone
2 cucchiai di zucchero di canna
50gr di burro

Per la superficie;
zucchero di canna
latte q.b.

Preparate l’impasto, impastando il tutto velocemente fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Avvolgete la palla con della pellicola e fate riposare in frigo per un’oretta.

In una ciotola, preparate il ripieno, sbucciate le mele tagliate a pezzetti, aggiungete il succo di un limone e la scorza grattugiata, un cucchiaino di cannella, uno di nocemoscata,  un paio di chiodi di garofano, le noccioline tritate e  lo zucchero di canna.
Amalgamate delicatamente gli ingredienti senza rovinare le mele e fate riposare per circa un’oretta.

Passato il tempo di riposo della pasta, imburrate ed infarinate una tortiera da 25cm, dividete la pasta in due, stendete una parte  dando la forma il più tonda possibile, spessa circa mezzo centimetro, foderate bene anche i bordi. Versate il composto di mele cospargete con dei fiocchetti di burro e ricoprite con il resto della pasta. Tagliate bene i bordi e sigillate con l’aiuto di una forchetta.

Praticate dei fori con una forchetta sulla superficie, spennellate con del latte e spolverizzate con dello zucchero di canna.
Infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Buon Pomeriggio

Terry.

(Visited 122 times, 1 visits today)

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.