Dolci,  Piatti Maltesi

San Martino e una tradizione

Oggi si festeggia San Martino, una festa che mi ricorda la mia infanzia, le tradizioni legate ad essa ed i pomeriggi passati in campagna con i nonni e i cugini.

La tradizione Maltese legata a questa festa è che ad ogni bambino venga dato un sacchetto di stoffa detto 
" Borza tà San Martin" - Sacchetto di San Martino, dove all'interno  si metteva frutta di stagione come mandarini, 
mele e arance ma anche della frutta secca come le noci, noccioline,  mandorle, fichi secchi e non potevano mancare le castagne. 
Si  mettevano  anche delle caramelle gommose e  della liquirizia.
Infine non poteva mancare "Il-Hobz ta San Martin" - Panino di San Martino, un panino dolce fatto in casa. 
Anche se in questo periodo tutti i panifici, bar, e negozi di dolciumi Maltesi ne sono pieni.


Mi ricordo come se fosse ieri come la Domenica mattina io e i miei fratelli appena svegli aspettavamo con ansia che la mamma ci dava il nostro sacchetto, 
cosi potevamo fare colazione con il nostro panino. 
Dopo pranzo invece ci riunivamo con tutti i cugini nella campagna del nonno e le nonna dava un sacchetto ad ognuno di noi cosi 
facevamo merenda tutti insieme. 
Tra di noi cugini ci scambiavamo anche qualche dolcetto mentre cantavamo la filastrocca tradizionale di questa festa;

"Ġewż, Lewż, Qastan, Tin
Kemm inħobbu lil San Martin."


Noci, mandorle, castagne, fichi
Amo tanto San Martino.


Ecco la ricetta dei panini dolci Maltesi;

400gr di farina dolci e sfoglie
15gr di lievito di birra

75gr di margarina

75gr di zucchero

pizzico di sale

250ml di latte tiepido

la scorza grattuggiata di un'arancia

1 cucchiaio di essenza di vaniglia


Per la glassa;

50ml di acqua

50gr di zucchero

Per guranire;

zuccherini colorati

semi di sesamo


Fate sciogliere il lievito nel latte. Versate a fontana la farina sulla spianatoia, fate un buco al centro e metteteci dentro tutti gli altri ingredienti. 
Versate il latte a filo ed iniziate ad impastare. Deve risultare un impasto liscio ed elastico. 
Formate delle palline, disponetele in una teglia rivestita di cartaforno e coprite con un canovaccio,  fate lievitare fino al raddoppio. 
Nel frattempo preparate la glassa, in un pentolino versate l'acqua e lo zucchero portate ad ebollizione a fiamma bassa fino a che si forma uno sciroppo. 
Passato il tempo di riposo dei panini, spennellate con lo sciroppo, cospargere con zuccherini colorati e semi di sesamo, infornata in forno
 precedentemente riscaldato a 180° per circa 20min. Appena sfornate i panini date un' altra spennellata con lo sciroppo e fate raffreddare.
  Buona  Domenica

Terry.

(Visited 151 times, 1 visits today)

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.