Piatto Unico

Home-made Hamburgers….. altro che McDonald!!

 

Farfallina: Mamma è da tanto che non andiamo al McDonalds?

Io: si è vero.

Farfallina: Quandi ci porti?

Io: Perchè mammina, non ti piacciono le cose che ti cucino io?

Farfallina: si mi piacciono ma anche il McDonalds è buono!

Io: e se ti faccio una cosina buona come quella del McDonalds?

Farfallina: Vediamo se ci riesci....!!


E cosi che mi sono data da fare per fare contenta alla mia bimba! E
si sa quando si tratta di lievitati vado sempre a sbirciare da Alessandra.

Dopo cena.....

Farfallina; Mamma,  questo panino è più buono di quello del McDonalds!!

Io: quindi ci sono riuscita? ti è piaciuto?

Farfallina: Si tantoooo!!

Ecco la ricetta per i panini;
Ingredienti:
285 gr di farina manitoba
200 gr di farina oo
240g di acqua
10g di lievito di birra fresco
1 uovo
55g di zucchero
7g di sale
30g di burro morbido a pezzetti
semi di sesamo
latte

Preparazione:
Inserire le farine, il sale e lo zucchero nella planetaria.
Sciogliere il lievito nell’acqua appena appena tiepida (non calda mi
raccomando per evitare di bruciare il lievito), azionare la planetaria a
velocità di mescolamento e cioè al minimo e aggiungere l’acqua e
l’uovo, portate la velocità a “1″ e appena tutti gli ingredienti saranno
amalgamati bene, aggiungere il burro a piccoli pezzetti, uno alla volta
e inseriteli solo quando il precedente si sarà ben assorbito
all’impasto. Appena avete inserito tutto il burro portate la velocità a
“1.5″ e fate incordare, cioè lavorate fino a che l’impasto si sarà
arrotolato alla frusta a uncino del tutto e si sarà staccata dalle
pareti della ciotola, circa 20 minuti.

A fine lavorazione otterrete un impasto molto morbido e poco
appiccicoso.
Formate una palla, e rimettere nella ciotola della planetaria
leggermente infarinata, coperta con pellicola a lievitare nel forno
spento fino al raddoppio, i tempi variano a seconda delle temperature e
dalle condizioni climatiche.
A levitazione avvenuta, riprendete l’impasto e sgonfiatelo
delicatamente con i palmi della mano, allargatelo dando una forma rettangolare e
ricavatevi dei pezzetti di pasta da 100 gr l’uno, così otterrete circa
10 panini, formate delle palline e
appoggiatele su una teglia ricoperta con carta forno.

Coprite con un canovaccio e
fate raddoppiare ancora, nel frattempo accendete il forno a 190°.
Prima di infornare spennellate con del latte tiepido e ricoprite con i semi di sesamo.

Infornate per una decina di minuti circa, regolatevi con il vostro
forno ma appena vedrete la colorazione tipica, sfornate e mettete su una
grata a raffreddare.

Per 4 hamburger;

150gr di macinato di vitello
150gr di macinato di maiale
1 spicchio d’aglio
3 fette di pancarre ammollate con il latte
50gr di parmiggiano grattugiato
1 uovo
prezzemolo q.b.
sale
olio evo

Adagiate la carne in una ciotola, aggiungete l’aglio schiacciato, l’uovo, il parmigiano, il pane strizzato,  il
prezzemolo tritato molto finemente e il sale. Amalgamate bene anche con l’aiuto delle mani. Ora  prendete il composto e
cominciate a preparare gli hamburger dandogli la classica forma, io ho una teglia apposta, ma se no potete arrangiatevi con le mani, va benissimo lo stesso.

Io ho oliato la teglia prima di formare gli hamburger, se no disponeteli in una teglia ricoperta di carta forno unta con un pochino d’olio. Infornate per circa 10 minuti a 180°.

Una volta cotti potete preparare i vostri hamburger ……. io ho condito con ketchup, lattuga, pomodorini e sottilette, e perchè no, anche un pò di patate fritte!

Voi potete dare sfogo alla vostra fantasia ma soprattuto al vostro gusto!

Buona Giornata

Terry

(Visited 165 times, 1 visits today)

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.