Antipasti - Contorni - Finger Food

Olive schiacciate e condite

 

L’ultima volta che è venuta a trovarci la zia di Pipinu da Enna, ha portato con se una buste di olive raccolte dalla sua campagna, l’abbiamo divisa io e mia suocera.

Ecco come li ho fatti io.
Erano circa 500g
Per prima cosa, facendo attenzione a non rompere il nocciolo battete con il batticarne in modo di schiacciarle.
Dopo prendete una grande ciotola o pentola piena d’acqua e immergete le olive, sopra mettete un piatto con un peso sopra(io un barattolo) in modo d’aiutarvi a tenere le olive sempre coperte con l’acqua. Devono stare cosi per 4 giorni, cambiando l’acqua ogni 24ore. Il quinto giorno aggingete circa 100gr di sale all’acqua e fate riposare altre 24ore.
Il sesto giorno scolate, rimettete nella ciotola e versateci circa 500ml di aceto bianco. Lasciate riposare cosi per 3 ore, mescolando ogni tanto.
Passato questo tempo, con le mani schiacciate le olive poco a poco, in modo da eliminare i liqiudi in eccesso che hanno assorbito.
Dopo condite con sedano, aglio, carote. Versateci un filo d’olio evo ed amalgamate bene il tutto.
Versate in barattoli con chiusura ermetica e conservate in frigo.

A presto

Terry

(Visited 305 times, 1 visits today)

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.