Primi Piatti

I Pici saltati in padella

Dalla prima volta che ho fatto i pici, Pipinu se n’è innamorato subito. Quindi  per farlo contento ho ripiciato…….

E questo tutto grazie a MTC!!!

La ricetta dei pici è copiata da Patty;

Pici per 4 persone:
2 generosi cucchiai d’olio extra vergine
1 bicchiere di acqua

Fate la fontana con le due farine precedentamente setacciate. Versate l’olio, un pizzico di sale e cominciate a versare lentamente l’acqua, incorporando la
farina con una forchetta. Attenzione al sale. Non esagerate perché questo
indurisce la pasta.
Quando la pasta comincerà a stare insieme, cominciate ad
impastare con energia utilizzando il palmo delle mani vicino ai polsi. Se
necessario, aggiungete acqua o farina.

Piegate la pasta su se stessa come quando impastate la pasta
all’uovo e non stirate mai troppo l’impasto per non sfibrarlo.
Massaggiate”
con energia per almeno 10 minuti.

Dovrete ottenere una pasta liscia, vellutata e abbastanza
morbida.
Fate riposare una mezz’ora
avvolta nella pellicola.

Quando la pasta è pronta, tagliatene un pezzetto
e fatene una pallina, quindi sulla spianatoia stendetela con il matterello ad
uno spessore di 1 cm. Con un tagliapasta o un coltello affilato, tagliate
tante striscioline larghe 1 cm e coprite il resto della pasta con la
pellicola affinché non si secchiCominciate
a “filare” i pici, rollando la pasta con il palmo delle mani e
contemporaneamente stirandola verso l’esterno.

Una volta tirato il vostro picio, fatelo rotolare nella farina di semola
o di fioretto affinché non si appiccichi agli altri. Una pasta morbida e
riposata si tira con estrema facilità.

Per il condimento;
cipollina fresca
spicchio d’aglio
olive taggiasche
pomodori secchi
pecorino siciliano primo sale
In una padella capiente, fate dorare la cipollina insieme all’aglio schiacciato, unite i pomodori secchi e le olive precedentamente denocciolate.
Adesso
fate bollire abbondante acqua salata, versate i  pici, che
dovranno cuocere circa 5 minuti (quando saliranno a galla e riprenderà
il bollore, saranno pronti), assaggiate e scolate.
Versate nella padella insieme al condimento, grattuggiate il pecorino saltate in padella in modo da amalgamare tutti i sapori alla pasta.
Buona Domenica
Terry
(Visited 119 times, 1 visits today)

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.