Dolci

Red Velvet Valentines………Gluten Fee for MTC

 Oggi è San
Valentino, il giorno dedicato a chi si ama e si vuole bene. Quest’anno
oltre a mio marito e le mie bimbe,  trascorrerò questo giorno anche con i miei
genitori, visto che sono venuti per una breve vacanza qui da me.


A me piace
festeggiare questo giorno, anzi è un giorno in più per esprimere l’amore in modo più
romantico…..  



Il volersi bene
per me è una cosa fondamentale, non si può vivere senza amare, senza
gioie e senza la forza che ti danno tutti quelli attorno a te, parlo ovviamente di Farfallina, Pipina, Picipi e di Pipinu. Anche se la giornata è
una corsa continua, il loro affetto mi riempie il cuore…. e tutta la
stanchezza vola via!



Poi ci sono gli
amici… all’ inizio, con loro, era solo una conoscenza
virtuale, che col tempo si è trafsormata in una conoscenza reale. Non c’è
giorno che non ci sentiamo, anche solo per raccontarci sciocchezze, e sappiamo che ci saremo sempre l’una per l’altra.

Tramite questo mondo virtuale,  ho conosciuto anche  Stefania,
ed il suo blog che racconta la sua vita e quella della sua famiglia. Lei e suo
figlio sono celiaci,  ed nel suo blog si trovano un’ infinità di consigli
su come affrontare questa problematica giornaliera. 



Durante una
serata di Luglio l’ho conosciuta personalmente. Che dire un raggio di
sole, occhi bellissimi ed una risata che ti rapisce. Una donna dalle
mille risorse. Abbiamo trascorso una serata piena di risate a non finire!!  A Stefania  gli
si legge negli occhi  l’amore che ha dentro quando racconta le sue
storie.



Fino a qualche
giorno fà, abbiamo passato un altro pomeriggio insieme, per festeggiare
il pre-compleanno della nostra amica Flavia.

Durante
questo pranzo Flavia ha cucinato tutto gluten free, e devo dire che
tutti quelli presenti hanno mangiato più che bene, e se non c’è lo
dicevano nemmeno ci accorgevamo che era un menu gluten free!! Basta
scegliere gli ingredienti giusti e fare attenzione!!



Racconto tutto questo di Stefania perchè dopo una lunga attesa, ad MTC è arrivato il suo turno, finalmente ha VINTOOOOOO!!!

Con lei ogni mese si scherza per una sua vittoria, ma questo mese non è uno scherzo ma una realtà.
Lei insieme ad Ale e Dani hanno scelto la Red Velvet Cake.


Si, la Red Velvet,  la conosco, e la faccio spesso. Ma questa è la prima volta che la faccio seguendo la  ricetta  gluten free di Stefania!



E’ qui che
ho scoperto la vera lotta giornaliera di Stefania, la ricerca dei
prodotti giusti!! E poi in cucinia, facendo attenzione alla
contaminazione!

 Ora passo alla ricetta copiata esattamente da Stefania;
160 gr di farina di riso sottilissima tipo amido (Le Farine Magiche Lo Conte)


60 gr di fecola (Pedon)


30 gr di Maizena


1/2 cucchiaino da tè di sale


8 gr cacao amaro (Pedon)


110 gr burro non salato a temperatura ambiente


300 gr di zucchero


3 uova medie (io uso quelle bio codice 0, ma non è rilevante ai fini della celiachia)


1 cucchiaino da caffè di estratto vaniglia bourbon (o i semi di una bacca, ma non usate la vanillina)


240 ml di buttermilk (ma se non lo trovate, fate inacidire per 20 minuti la stessa quantità di latte con 3 gocce di limone)


2 cucchiai di colorante rosso (Made in Malta)


1 cucchiaio di aceto bianco


1 cucchiaino da tè di bicarbonato di sodio


Pre-riscaldate il forno a 175°C.


In un recipiente mescolate le farine, il sale, il cacao. In un altro
recipiente, sbattete il burro per 2-3 minuti, finché sarà soffice e poi
aggiungete lo zucchero e sbattete per altri 3 minuti.


Aggiungete le uova, una alla volta, sbattendo 30 secondi dopo ogni aggiunta.


Mescolate il colorante al buttermilk e quindi versate poco per volta
al composto di burro, alternando le polveri al buttermilk. Possibilmente
iniziate e finite con la farina. Aggiungete anche la vaniglia e
mescolate.


In una tazzina (capiente) mescolate il bicarbonato all’aceto bianco,
facendo attenzione a versarlo subito nell’impasto (altrimenti ve lo
troverete per tutta la cucina) e incorporatelo bene con una spatola.

Imburrate due teglie da 18/20 cm e spolverizzate con farina di riso.

 

prima della cottura

 Fate cuocere per 40/45 minuti, o finché non vedete che è cotto (con il
trucchetto dello stuzzicadenti!)

dopo la cottura

  Ho congelato le basi chiuse in pellicola e poi con un mega cutter a forma di cuore, ho tagliato la sagoma della torta. Da notare che la torta con tutto che era congelata, nello stesso tempo era rimasta molto morbida!

Per  me la morte della Red Velvet Cake  è con la cheescream-buttercream!


Ecco la dose;


 230gr formaggio cremoso tipo Philadelphia

·      120gr burronon salato a temperatura ambiente

 150gr zucchero a velo (Pedon)

·      2 cucchiaini di estratto di vaniglia 
 

Montate il burro finché  diventa  cremoso, unite lo zucchero, l’estratto di vaniglia e il formaggio. Montate ancora per almeno 5 minuti.


Per la decorazione;


fragole fresche   e
rose in pdz



 Ed ora vi lascio e corro a preparare una cenetta a base di pesce.


Buona Serata e Buon San Valentino a tutti voi!





Terry


Con questa torta partecipo alla raccolta mensile di Sonia

 

(Visited 144 times, 1 visits today)

13 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.