Antipasti - Contorni - Finger Food

Antipasto misto di casa mia.

 

 

 

Prima di iniziare un pranzo o una cena, un  antipastino non può mancare….. ecco cosa faccio spesso io…..

Melanzane condite e carciofi sott’olio fatti in casa,

Grokk gusto deciso

Salumi misti

Funghi misti sott’olio (comprati)

Per le melanzane grigliate condite;
2 melanzane

2 spicchi d’aglio
olio evo q.b.
aceto di vino bianco q.b.
sale e pepe
origano

Lavate e asciugate le melanzane, tagliate a rondelle, disponete in uno scolapasta e cospargete di sale e fate riposare per un’oretta.
Ora mettete una griglia sul fuoco e fate riscaldare per bene. Appena è ben calda cospargete un pochino di sale e iniziate a grigliare le melanzane, rigirandole da entrambi i lati. Man mano che sono pronte trasferite su un piatto da portata e cospargete sempre con il sale la griglia prima di mettere altre melanzane sopra.
Ora preparate il condimento con olio, aceto, pepe e origano e versatelo sopra le melanzane. Irrorate bene le melanzane in modo che assorbono bene il condimento.
Queste melanzane li potete conservare in un contenitore o barattolo chiuso ermeticamente per una settimana in frigo.

Carciofi sott’olio; questo è il periodo giusto per farli e conservarli in modo da gustarli tutto l’anno.

2 kg di carciofi – il cuore e la parte del gambo
500ml di aceto di vino bianco
1 limone
4 spicchi d’aglio
sale
olio  di semi di mais

La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.Lavare
le melanzane, asciugarle bene e tagliarle a rondelle larghe circa 4-5
millimetri. Mettere sul fuoco una bistecchiera e, quando è diventata ben
calda, cospargerne il fondo con un po’ di sale. Iniziare la cottura
delle rondelle di melanzane, rigirandole per farle cuocere su entrambi i
lati. Man mano che sono pronte, trasferirle in un piatto e continuare
la cottura delle restanti melanzane, rispolverizzando ogni volta il
fondo della bistecchiera con il sale, in modo che non si attacchino

La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.Lavare
le melanzane, asciugarle bene e tagliarle a rondelle larghe circa 4-5
millimetri. Mettere sul fuoco una bistecchiera e, quando è diventata ben
calda, cospargerne il fondo con un po’ di sale. Iniziare la cottura
delle rondelle di melanzane, rigirandole per farle cuocere su entrambi i
lati. Man mano che sono pronte, trasferirle in un piatto e continuare
la cottura delle restanti melanzane, rispolverizzando ogni volta il
fondo della bistecchiera con il sale, in modo che non s

Per prima cosa preparate una ciotola ampia con acqua e limone, cosi i carciofi non diventano neri durante la preparazione.
Pulite i carciofi, eliminando tutto le foglie attorno, lasciando solo il cuore, che poi tagliate in 4 (a spicchi). Immergete tutti i carciofi tagliati nell’acqua preparata.
In una pentola, versate acqua e aceto nella stessa quantità e  una presa di sale, portate ad ebollizione.

Ora fate cuocere i carciofi per circa 5 minuti, e dopo scolate ed asciugate bene. Fate raffreddare.

Preparate il condimento, tritando l’aglio, origano e aggiungete l’olio. Unite i carciofi ormai freddi ed amalgamate.
Versate nei barattoli dove li volete conservare (ben sterilizzati), e ricoprite con altro olio.

Quando consumate tutti i carciofi  l’olio rimasto nel vasetto lo potete utilizzare per condire le insalate.

A presto

Terry

(Visited 541 times, 1 visits today)

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.