Piatti Maltesi

Corned beef Pie – Torta Rustica Maltese

 

Oggi vi faccio conoscere una torta/salata rustica della mia terra.
A Malta questo piatto si prepara sia d’inverno; e si mangia ben calda si può dire fumante, che d’estate; e si mangia fredda, magari durante qualche pic-nic o in riva al mare.

Per la pasta;

500gr di farina 00
200gr di margarina
un pizzico di sale
acqua fredda q.b

Setacciate la farina e il sale. Tagliate la margarina (a temperatura ambiente)  a cubetti piccoli, e iniziate a lavorarla con la farina con le punte delle dita, fino a quando non si formano delle briciole. Aggiungete lentamente l’aqcua fredda a filo ed incorporate bene. Deve risultare un impasto morbido ma non appiccicoso. Formate una palla, coprite con la pellicola, e lasciate riposare in frigo per circa 2 ore.
Quest’impasto può essere fatto anche con la planetaria, e si può anche congelare, l’importante che al bisogno, si scongela in frigo per 12 ore e mai in microonde.

Per il ripieno;

1 scatola grande di corned beef (carne in scatola)
2 patate a dadini a cubetti
1carota
100gr di piselli
1 cipolla piccola
1 cucchiaino di curry
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
un bicchiere d’acqua
olio evo q.b
1 uovo
semi di sesamo
Sale e Pepe q.b

Pelate le patate, la cipolla e la carota,  tagliate a dadini piccolini. In un tegame, versate un filo d’olio evo e  preparate un soffritto con queste verdure. A meta cottura unite i piselli, la carne in scatola e il curry. Cucinate per altri 5 minuti, poi unite l’acqua e il concentrato di pomodoro. Salate e pepate a piacere e continuate con la cottura per altri 15minuti a fuoco lento. L’acqua deve evaporare tutta e lasciare un composto asciutto.
Lasciate raffreddare bene.
Riscaldate il forno a 200°.
Ungete con olio una tortiera, la tradizione chiede una rotonda!
Dividete l’impasto in due, stendete sopra una superficie infarinata con l’aiuto di un mattarello la prima parte e foderate il fondo e le pareti  della tortiera facendo trasbordare la pasta in eccesso. Versate ora il ripieno che deve essere ben freddo. Con l’altra meta della pasta, coprite la superficie della torta. Sigillate bene i bordi e ritagliate la pasta in eccesso. Con una forchetta  bucherellate la superficie, spennellate con l’uovo sbattuto e cospargete con i semi di sesamo.

Infornate per circa 40 minuti, deve risultare una crosta bella dorata.

A presto

Terry.

(Visited 470 times, 1 visits today)

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.