Primi Piatti

Gnocchi Carciofi e Pancetta

La pasta fresca è il piatto forte della nonna….. ecco cosa abbiamo fatto a 4 mani!!

Gnocchi di patate con cuori di carciofi e pancetta affumicata.

1kg di patate farinose a pasta bianca
più altra farina per il piano di lavoro
1 uovo
50gr di parmigiano grattuggiato
Mettete a
bollire le patate con tutta la buccia in acqua leggermente salata, fino a
quando inserendo una forchetta si sente un interno morbido. Circa 20/25
minuti. A questo punto pelate le patate schiacciatele con uno schiaccia
patate, salate leggermente e  lasciate raffreddare per qualche minuto
in modo che cosi perdono un po’ della loro umidità.
Ora versate le patate sul piano di lavoro, incorporate l’uovo
leggermente sbattuto, mezzo barattolo pane e pasta ai carciofi e piano piano aggiungete la farina e il parmigiano,
lavorate l’impasto con le mani per qualche minuto. L’impasto devo
risultare liscio ed omogeneo.
A questo punto infarinate il piano di lavoro ed anche le vostre mani,
(questi devono essere sempre infarinati se no si rischia che l’impasto
si appiccica e diventa difficile lavorarlo) e formate dei salsicciotti,
spessi circa un centimetro, che poi andrete a tagliare in piccoli tocchetti. Una volta che gli gnocchi sono tutti pronti, disponeteli su di un vassoio ben infarinato e coprite con un telo.

 

Per il condimento;
1spicchio d’aglio
1 cipolla
200gr di pancetta affumicata a cubetti
circa 10 carciofi
un bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe
Pulite tutti i carciofi rimuovendo le foglie esterne più dure, pulendo
il gambo, tagliando le punte e aprendoli in
quarti per rimuovere la barbetta interna. Tagliate  a piccoli spicchi e scaldate leggermente.

In una padella, sate appassire la cipolla e l’aglio con un filo d’olio. Unite la pancetta e rosolate  a fiamma vivace. Unite i carciofi e fateli slatra in padella per qualche minuto. Quando i carciofi risultano leggermente appassiti, sfumate  con il vino  e lasciate che evapori. A questo punto unite il mezzo barattolo di pane e pasta, abbassate la fiamma al minimo  e continuate con la cottura.
Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, prelevateli
dall’acqua non appena affiorano in superficie e passateli direttamente
nella padella con il sugo ai carciofi dove li farete saltare brevemente.
A Presto
Terry

 

(Visited 116 times, 1 visits today)

19 commenti

Rispondi a Chiara Piccirilli Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.