Piatto Unico

Il Mio American Breakfast per Mtc di Ottobre.

 

Ogni mese c’è una sfida che mi aspetta…quella dell‘MTC!Questa
volta, Roberta, la vincitrice del mese scorso ci ha mandato dritti
dritti in America, a gustare una tipica American Breakfast!

L’AMERICA!!!!

Chi non ha mai sognato l’America?
Li, dove tutto è fantasticamente meraviglioso….

dove tutto brilla sia di giorno che di notte….
dove la musica e i film la fanno da protagonista….
dove fiumi, laghi e oceani la circondano….
dove la natura è spettacolare….
dove gli uragani si scatenano…..

La
colazione americana consiste in un uovo in camicia accompagnato da un
pane e  da una bevanda. L’uovo per colazione non era niente di nuovo per
me, visto che sono cresciuta con l’english breakfast (anche se io l’ho sempre consumata a pranzo).

Ed è stato proprio un uragano a scatenarsi nella mia cucina…… pentolini, mestoli di tutti i tipi e tutte le dimensioni pronti per cucinare questo tanto temuto  uovo in camicia.
La paura di sbagliare e consumare tutte le uova senza ottenere niente era tanta, ma poi come per magia l’uovo è uscito incamiciato al primo colpo.  La mia felicità era scontata!!

Ecco come ho composto la mia American Breakfast:

Eggs Benedict con English muffin e Maionese profumata alla pancetta , American Cookies e Latte aromatizzato alla vaniglia.

Per gli English muffin ho seguito la ricetta di Roberta;

 

Ingredienti:
450 g di farina forte per pane
225 ml latte
55 ml di acqua
7 g lievito di birra secco
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di sale
Versate la
farina, il sale, il lievito e lo zucchero nella planetaria, poi fate un buco al
centro e versate l’acqua e il latte. Azionate a bassa velocita e lavorate per circa 5 minuti. Formate una palla, posizionate in una pirofila leggermente imburrata, coprite con la pellicola e lasciate riposare per 1 ora, fino al raddoppio.
Preriscaldare
il forno a 180 gradi,
trasferite
l’impasto sul piano di lavoro e, con un  mattarello, spianarlo ad uno spessore di
1,5cm. Con il taglia biscotti, tagliare i panini,
rimpastate i resti della pasta e ricavate altri.
Scaldate su
un fornello, a fiamma media, un’ampia padella e quando  è calda, far cuocere 4 panini per volta, a fiamma bassa, per 4
minuti per lato. Se è possibile, sarebbe bene terminare la cottura in padella:
se invece dovessero scurire troppo e non cuocere bene all’interno (lasciando
crudi i bordi) potete proseguire la cottura in forno, per 5-8 minuti.

 

Per la cottura dell’uovo in camicia ho seguito sempre  i consigli di  Roberta, e non mi sono pentita per niente!

 

In una casseruola, versate circa 5 cm di acqua e
scaldate a fuoco medio fino alla comparsa delle bollicine sul fondo e
sui bordi della pentola.

Rompete l’ uovo in una ciotola, versate delicatamente l’ uovo,  sulla superficie
dell’acqua, lasciando che va dolcemente a fondo. Lasciate cuocere per 3 o 4 minuti, usando una
spatola di gomma per staccare delicatamente le uova dal fondo della
pentola, se fosse necessario.

Con un mestolo forato togliete le uova dall’acqua.

Per la ma Maionese saporita al bacon;

4 fette di bacon
1uovo e 1 tuorlo a temperatura ambiente
350gr di olio di semi di girasole
30gr di succo di limone
un pizzico di sale

 

Adagiate le fette di bacon su una placca da forno e mettete sotto il grill per qualche minuto, finché non saranno  dorati e croccanti. Tritate e tenete da parte.
Versate nel boccale del bimby, le uova, il sale e il succo di limone. 1min vel.4. poi a vel. 5 versate l’olio sul coperchio del
bimby, tenendo il misurino capovolto, in modo che l’olio filtri piano
alzando ancora la velocità a 6. Quando l’olio è finito, amalgamare:
pochi secondi a vel. 7

Unite il bacon tritato e mescolate vel 2.

Per gli American Cookies;(ricetta di Martha Stewart)

335gr di farina
2 uova

225gr di burro morbido
110gr di zucchero semolato
175gr di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di sale

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

300gr di gocce di cioccolato

Nella planetaria con la frusta, lavorate il burro con i due zuccheri fino ad ottenere un impasto spumoso. Unite il sale, la vaniglia e le uova e continuate a montare.
Unite a cucchiaiate la farina precedentemente mischiata con il bicarbonato. Infine unite le gocce di cioccolato. L’impasto deve risultare molto morbido.
Rivestite con carta forno una placca da forno, formate delle palline di composto e adagiateli ben distanziati.  Infornate a 180° per circa 10 minuti….in forno per magia la pallina di composto diventerà un biscotto piatto!

Per il Latte Aromatizzato alla Vaniglia;

250ml di latte fresco
50gr di zucchero
1 baccello di vaniglia

Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, poi apritelo e raschiatene i semi con la punta del coltello.
Raccoglieteli con il baccello in una piccola casseruola, unitevi il
latte e fate scaldare senza portare a ebollizione; spegnete la fiamma e
lasciate in infusione per circa 30 minuti.Eliminate il baccello, unite lo zucchero e
scaldate nuovamente il latte sino a raggiungere la temperatura
desiderata, poi distribuitelo nelle tazze.

E la colazione è servita…con la speranza di poterla gustare un giorno direttamente negli States!!!

 

Terry

(Visited 118 times, 1 visits today)

14 commenti

Rispondi a Valentina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.