Piatto Unico

Piadina Tricolore per l’MTC di Giugno 2014!

Siete pronti per il fischio d’inizio?  Italia – Inghilterra…..due paesi per me significativi…..

Mi ricordo di quando ero piccola, che durante ogni mondiale, Malta si divideva in due, dove giravi giravi vedevi sui balconi delle case, striscioni e bandiere di queste due squadre. I pub e i bar, sempre pieni di tifosi che speravano nella vittoria della propria squadra del cuore.
Io e la mia famiglia facciamo parte di quella fetta di persone che tifano per l’Italia, (nonostante l’isola Maltese è fortemente legata alle tradizioni inglesi).
Ed ora ancora di più visto che vivo in Italia ed ho un marito super appassionato di calcio, che durante tutto l’anno mi tormenta con il fantacalcio, partite e partitelle, completini tutti sudati da lavare, e guai se uno si prende un impegno durante l’ora delle partite della serie A!

Stasera siamo a casa ad aspettare che si fa l’orario e goderci questi 90 minuti in pieno. Io sarò accanto a lui sul divano a fargli compagnia, sperando di restistere senza addormentarmi fino alla fine della partita..!

E mentre aspettiamo che questa partita abbia inizo dobbiamo pure mangiare no??

Quindi stasera grazie a Tiziana e le sue piadine ci facciamo una bella piadina tricolore per rimanere in tema.

Per le piadine; ricetta di Tiziana;

per 6 piadine con riposo di 48h;

500g di farina 00
125g di acqua
125g di latte parzialmente scremato fresco
100g  di strutto
15g di lievito per torte salate( paneangeli pizzaiolo, busta arancione)
10g di sale fine
1 pizzico di bicarbonato di sodio

Versate tutti gli ingredienti nella planetaria e lavorate con il gancio per circa 5 minuti fino a che non risulta un impasto omogeneo. Mettete l’impasto in una ciotola e coprite con
la pellicola per alimenti. Lasciate riposare 48 ore  in frigorifero e metterla a
temperatura
ambiente 2 ore prima dell’uso. La pasta ottenuta sarà circa 850 grammi, dividetela in 6 pezzi da 140
grammi circa e formate delle palline, lasciatele riposare almeno
mezz’ora. Infarinate appena il tagliere e disponetevi una pallina
d’impasto, schiacciatela con la punta delle dita, stendete la piadina
con il mattarello girandola spesso in modo che rimanga rotonda. Avrà un
diametro di circa 20 centimetri e uno spessore di 0,5 centimetri.
Scaldate una padella antiaderente, io ho usato quella per le crepes, la
temperatura non dovrà essere troppo alta altrimenti la piadina si
brucia fuori e rimane cruda all’interno, ma nemmeno troppo bassa.  Cuocete pochi minuti per lato, controllate sempre alzando
la piadina con una paletta. Disponete le piadine una sull’altra in modo
che rimangano calde mentre le cuocete.

Per il condimento;

pomodori  a fette
mozzarella di bufala
crema di basilico e parmigiano

Per la crema;

200g di parmigiano
50ml di olio evo
10 foglie di basilico fresco

Nel boccale del bimbi inserite il parmigiano, 10sec. vel turbo.
Aggiungete il basilico, 10 sec.vel.turbo.
Con la spatola raccogliete tutto sul fondo del boccale, versate l’olio, 1 min vel 7.

Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC n.40

(Visited 216 times, 1 visits today)

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.