Primi Piatti

Le lasagne di mia mamma per l’MTC n.42 – Ottobre 2014

Ogni casa ha le sue ricette e in ogni casa c’è quello che viene chiamato “il piatto forte”.

Mia mamma in cucina è molto brava, non ama sperimentare piatti nuovi ed è legata ai suoi piatti semplici, le sue ricette tradizionali Maltesi sono il suo forte, infatti ogni volta che ci vado mi coccola con questi piatti.

La sua cucina è amata da tutti in famiglia.
Ad ogni riunione famigliare, pasqua, natale, capodanno o semplicemente festeggiare un compleanno il piatto che tutti noi ci aspettiamo sempre sono le sue lasagne, oppure i suoi cannelloni ripieni di carne e verdure.

Mia mamma non ha mai tirato la sfoglia, ma le sue lasagne sono una cosa di speciale strato dopo strato.

Quando le ho accennato che questo mese la vincitrice per la sfida  del ‘MTC aveva scelto le lasagne, e che avrei proposto le sue lasagne, mi ha assicurato che quelli fatte da me sarebbero state migliori visto che le avrei fatte con la pasta fresca, ma io avevo i miei dubbi.

Devo dire che erano buonissime, Pipinu, io, mia suocera e anche la nonna abbiamo fatto il biss, però il sapore delle lasagne di  mia mamma non lo batteva nessuno, non so spiegarmi cosa c’era di diverso, magari  la teglia o il forno fanno la differenza, oppure la mano di chi le ha preparate, ma per me rimane un fatto, le lasagne di mamma sono uniche!

Per la  pasta fresca; ricetta di Sabrina;

200g di farina 0 di grano tenero
100g di semola rimacinata
3 uovo

Versate la farina a fontana sul  piano da lavoro, fate un buco al centro e rompete le uova.
Iniziate a lavorare l’impasto con una forchetta, poi impastate bene a mano fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Fate riposare il panetto coperto a campana per circa 30 minuti.
Tirate la sfoglia seguendo i consigli di Sabrina…

Impugnare il matterello tenendo le mani vicine e facendo pressione con il pollice e il palmo appena sotto. Partire
dal cento e ruotare spesso la sfoglia. Man mano che cresce la ruoto
arrotolandola sul matterello. I fianchi devo ondeggiare. Per farla
tonda, far scorrere le mani su e giù per il matterello.

Lasciate la sfoglia asciugare.

Cucinare le lasagne;

Mettete a bollire una pentola con acqua salate. Preparate uno scolapasta e una ciotola con acqua ghiacciata.
Tagliate la sfoglia in rettangoli della grandezza che desiderate,
cucinate un paio per volta, appena l’acqua raggiunge nuovamente il
bollore estraete i rettangoli di pasta con l’aiuto di una schiumarola,
passate nell’acqua fredda e poi scolate stesi  nello scolapasta.

Per la besciamella;

1 l di latte fresco intero
100g di burro
100g di farina 00
50g di parmigiano
nocemoscata
sale e pepe

In una pentola preparate il roux, fate sciogliere il burro poi fuori dal fuoco unite a pioggia la farina setacciata mescolando con una frusta per eliminare eventuale grumi. Rimettete sul fuoco  e dopo qualche minuto versate il latte riscaldato sempre mescolando, aggiustate di sale, una spolverata di pepe e noce moscata e cuocete per circa 8/10 minuti o finché raggiungete la densità desiderata. Aggiungete ora il parmigiano e amalgamate bene.

Per il ragù di mia mamma;

300g di macinato fresco misto
200g di corned beef
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di mixed spice
1 carota
500ml di passata di pomodoro
sale e pepe
olio evo
1 cucchiaino di zucchero

Preparate un soffritto con la carota, l’aglio e la cipolla tritata, appena le verdure sono appassite unite il mixedspice. Unite la carne tritata e fate soffriggere per un paio di minuti, unite il cornedbeef, schiacciate in modo che si amalgama per bene al macinato di carne e dopo unite la passata di pomodoro. Aggiustate di sale, un cucchiaino di zucchero per regolare l’acidità e cucinate a fuoco lento per un paio di ore.

Altri ingredienti per il condimento;
(ad occhio)
formaggio edam (mia mamma usa il cheddar ma io, qui, non lo trovo)
piselli
prosciutto cotto
3 uova sode

 

Assemblare le lasagne;

Sul fondo della teglia adagiate una cucchiaiata di ragù e besciamella sufficiente per ricoprire il fondo della teglia, adagiate le prime sfoglie di pasta, poi il ragù, un pò di prosciutto, alcune fette di uova sode, fette di formaggio, un pò di piselli e la besciamella. Continuate cosi fino a finire tutti gli ingredienti, circa tre strati. Cospargete la superficie di parmigiano grattugiato e infornate in forno già caldo a 180° per circa 20/30 minuti.

 

Con questa ricetta partecipo al MTC n.42

A Presto

Terry

(Visited 411 times, 1 visits today)

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.