Dolci

Il Bacio – MTC n.45 Febbraio2015

Febbraio è  il mese dell’amore, si festeggia San Valentino,” la festa degli innamorati”, anche se per me, l’amore si deve dimostrare tutti i santi giorni, e non una volta l’anno!
Cosi, Annarita, per la sfida n.45 del MTC, ci ha proposto i classici cioccolatini, “I Baci” con tanto di bigliettino e messaggio 🙂
Una regola fondamentale per questa sfida è il temperaggio del cioccolato con tanto di marmo e spatole. Io purtroppo marmo in cucina non ne ho.  L’unico marmo che ho a casa è quello nelle scale, quindi, o mi mettevo fuori nelle scale a temperare il mio cioccolato (ma non mi sembrava il caso 🙂 ), oppure optavo per il temperaggio per inseminazione.

I simil baci classici l’avevo già fatti qualche tempo fa, cosi, questa volta ho deciso di provare a farli con il pistacchio, un frutto che piace molto a Pipinu nei dolci.

Preparo questi cioccolatini e li metto in frigo senza copertura, nel frattempo,  porto le bimbe ad una festa di carnevale, torno a casa con il pensiero che devo ricoprire questi benedetti cioccolatini, e…. trovo il vassoio mezzo vuoto….. meno male che dovevano essere il dolce per San.Valentino!

La dedica che metto a questi cioccolatini, è la stessa che Pipinu a dedicato a me…..

” Falling in love is easy.
But staying in love
is something very special.”
“Innamorarsi è facile.
Ma continuare ad amarsi 
è una cosa molto speciale.”

Baci al Biscotti e pistacchio;
per circa 15 cioccolatini;

per il ripieno;
15 pistacchi interi
70g di granella di pistacchi
50g di biscotti secchi tritati
35ml di panna per dolci
120g di cioccolato fondente

250g di cioccolato fondente per la copertura

Tritate il cioccolato e mettetelo da parte. Scaldate la panna e appena sfiora il bollore togliete dal fuoco, unite il cioccolato e fate sciogliere mescolando velocemente con un cucchiaio. A questo punto unite la granella di pistacchi e i biscotti tritati e fate raffreddare. Una volta che il composto è ben freddo, formate delle piccole palline che diventeranno i vostri cioccolatini, quindi regolatevi con la grandezza. Adagiate un pistacchio intero su ogni pallina e spingente in modo da fissarlo.

Per il temperaggio del cioccolato dettagliato leggete bene i consigli di Annarita, io, qui vi scrivo il metodo dell’inseminazione.

La dose di cioccolato per la copertura è molto di più rispetto a quello che userete, ma vi serve per coprire al meglio i vostri cioccolatini, con quello che rimane potete sbizzarrirvi e usarlo in altre preparazioni.
Tritate il cioccolato e fate fondere 2/3  a bagno maria, togliete dal fuoco e incorporate il resto del cioccolato, amalgamando bene con una spatola in modo da fare scogliere il tutto e nello stesso tempo abbassare la temperatura, quando il cioccolato cambia colore e diventa lucido e vuol dire che il cioccolato è stato temperato.

Immergete i cioccolatini nel cioccolato fuso, scolate con l’aiuto di una forchetta, adagiate su una griglia e fate asciugare.

Con questa ricetta partecipo a MTC. n45

A presto

Terry

 

(Visited 98 times, 1 visits today)

3 commenti

  • Annarita Rossi

    Quanto è vero quello che hai scritto sull'amore, io spesso dico che stare insieme è un lavoro, da fare sempre con il sorriso. L'accostamento tra il pistacchio e i biscotti mi sembra azzeccato, sapore intenso e croccantezza. Brava.

  • Alessandra Gennaro

    La sfida nella sfida, dedicare l'mtc a restare innamorati tutta la vita… ma come al solito, hai centrato il bersaglio: con una frase che fa riflettere e dei baci che fanno venir l'acquolina in bocca. Ottimacombinazione di sapori, intelligente la trovata del biscotto, per dare nerbo al ripieno, impeccabile l'esecuzione. bravissima!

Rispondi a Acquolina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.