Dolci

Brioche aromatizzate all’arancia e miele di castagno

 

Il cioccolato accumulato dalle uova di Pasqua è tantissimo, sono arrivate ben 21 uova di cioccolato, quindi per evitare di mangiarlo cosi come si trova, provo a smaltirlo in altri modi. In questa ricetta lo sostituisco alle classiche gocce di cioccolato. La ricetta è presa dal libro di Sara Papa, “Tutta la bontà del pane” con qualche piccola modifica.

Brioche aromatizzate all’arancia e miele di castagno;

600g di farina manitoba
150g di lievito madre rinfrescato
350ml di succo d’arancia
40g di miele di castagno
50g di burro
10g di sale
scorza grattugiata d’arancia
cioccolato q.b.

Per la finitura;
1 tuorlo
latte q.b.
zucchero a velo

Setacciate la farina nella ciotola della planetaria, unite  il lievito madre spezzettato, il succo d’arancia filtrato, il miele e la scorza d’arancia grattugiata. Iniziate ad impastare  e quando vedete che il composto sia ben amalgamato unite, il burro ammorbidito e infine il sale. Lavorate l’impasto per circa 10 minuti a vel.2. Dovrete ottenere un impasto ben incordato. ( a questo punto la ricetta del libro dice di inserire le gocce di cioccolato, per formare dei pan goccioli, io ho saltato questo passaggio volendo fare delle brioche).  Formate una palla, adagiatela in una ciotola  leggermente oliata e fate lievitare nel forno spento con luce accesa fino a quando non raddoppia di volume.
Passato questo tempo, prendete l’impasto e sgonfiatelo, (qui il libro dice di formare dei panini) io ho steso l’impasto, dando forme diverse e riempendo le brioche con i pezzettini di cioccolato.

Adagiate le brioche sulla placca da forno foderate con cartaforno, coprite con pellicola e fate raddoppiare di volume. Una volta pronte, spennellate con tuorlo e latte e infornate in forno già caldo  a 200°C per circa 15 minuti.
Fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

A Presto

Terry

(Visited 205 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.