Secondi Piatti

VegBurger con Chips di Carote

 

Sicuramente non potevo fermarmi ad un burger solo per l’MTC e deludere la Mazzetta! Il regolamento dice che massimo se ne potevano fare tre, quindi perchè perdere quest’occassione?
Il secondo burger a base di verdure, me lo sono gustato con la nonna, durante un nostro pranzo insieme.
A lei è piaciuto tantissimo e non si fermava di intingere ogni boccone nella maionese!

VegBurger con Chips di Carote e Maionese aromatizzata alla Paprika Affumicata.

Per i panini; 4 con lievito madre;

150g di farina integrale
100g di farina manitoba
80g di lievito madre rinfrescato
150ml di latte
25g di burro
15g di zucchero
5g di sale

Per lucidare i panini;
1 uovo
1 cucchiaio di latte
semi vari a scelta


Versate il latte a temperatura ambiente lo zucchero e il lievito madre
nella planetaria e fate sciogliere a bassa veolictà con il gancio a K.
Setacciate le farine, versatele dentro la planetaria, cambiate con il
gancio ad uncino ed iniziate ad impastare, unite anche il sale, infine
unite il burro e  fate incordare bene l’impasto, deve risultare morbido
ma non appiccicoso. Formate una palla e riposate nella stessa ciotola
della planetaria, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al
raddoppio, circa tre ore, il tempo dipende dalla temperatura e umidità
che avete in casa.

Una volta che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume,  capovolgete sul
piano di lavoro, sgonfiate e fate una serie di pieghe a tre. Posate
l’impasto con la chiusura rivolta verso il basso, coprite a campana e
fate riposare nuovamente per circa un’oretta. Passato questo tempo,
dividete l’impasto in quattro pezzi, circa 90g ciascuno, formate i
panini, adagiateli in una teglia rivestita di cartaforno, schiacciate
delicatemente, coprite con un panno e fate riposare nuovamente per circa
un’oretta.
Passato anche l’ultima fase di levitazione, amalgamate insieme il uovo e
il latte, spennellate i panini, cospargete con i semi scelti e
infornate in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti. Una volta
cotti, adagiate su una gratella e fate raffreddare.

Per 4 VegBurger;
300g di ceci (cucinati il giorno prima)
1 piccola cipolla di tropea
1 spicchio d’aglio
mezzo peperone
100g di formaggio ragusano
prezzemolo
sale e pepe
olio evo q.b.

Tritate finemente la cipolla, l’aglio e il prezzemolo. Tagliate a dadini piccoli il peperone e il formaggio. Frullate con il minipimer i ceci, allungando con un pò di brodo di cottura. Versate tutte le verdure in una ciotola insieme ai ceci frullati, salate e pepate unite un filo d’olio e amalgamate tutto. Formate 4 burger, disponeteli su cartaforno e poneteli in freezer giusto il tempo che riscaldate la piastra. Una volta riscaldata la piasta, cucinate per circa 4 minuti per lato.

Per la Maionese;
(versione Bimby)
1uovo e 1 tuorlo a temperatura ambiente
350gr di olio di semi di girasole
30gr di succo di limone
mezzo cucchiaino di paprika affumicata
un pizzico di sale

 

Versate nel boccale, le uova, il sale e il succo di limone. 1min vel.4. Ora a vel. 5 versate l’olio sul coperchio del
bimby, tenendo il misurino capovolto, in modo che l’olio filtri piano
alzando ancora la velocità a 6. Quando l’olio è finito, unite la paprika: 20sec vel. 7. ed è pronta.
Per le chpis di carote;
Pelate le carote, tagliate a bastoncini, irrorate con olio e sale, disponete in una placca da forno rivestita da cartaforno e infornate per circa 20 min  in forno già caldo a 200°.
Assemblaggio del panino;
Dividete il panino a meta e tostate leggermente sulla piastra, con la parte interna rivolta  verso il basso. Sulla base adagiate una
foglia di lattuga, sopra il burger, splamate un cucchiaino di maionese, una fetta di  pomodoro chiudete con l’altra meta il panino e il burger è pronto!
Con questa ricetta partecipo a MTC n.49
A Presto
Terry
(Visited 165 times, 1 visits today)

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.