Dolci

Blackout Chocolate Coffee Cake

 

Qualche ora fà, avevo visto il post su fb, dove Flavia
ricordava che mancavano poche ore alla scadenza per partecipare a The
recipe-tionist di questo mese, dove il blog ospite è quello di Patriza.
Me lo sono proprio scordata! i tanti pensieri ed
avvenimenti successi in famiglia non mi hanno fatto concentrare…!
Patrizia
la conosco bene, lei è stata quella che mi ha
insegnato a fare i fiori  e a modellare braccia, gambe e visi in pasta
di zucchero. Oltre alle lezioni di pasta di zucchero, ho avuto modo più
volte di mangiare cose preparate da lei, come i paccheri con le
melanzane, il tacchino del giorno del ringraziamento, per non parlare
delle colazioni americane. 

Preparare i dolci è il suo forte, e quando
mi ha fatto assaggiare uno di questi, mi ha fatto andare
in estasi, parlo di una torta al cioccolato. La prima volta che
l’assaggia, pensai subito a mia madre, visto che lei adora tutto quello
che è fatto con il cioccolato, cosi mi salvai la ricetta per replicarla
all’occassione giusta. Era un compleanno di mia mamma, 2
anni fà per l’esattezza,… quando provai a farla, e mi ricordo che per
due giorni mia mamma la
mangiava a poco a poco per non farla mai finire..

Oggi
a distanza di 2 anni, sono andata alla ricerca della foto, e finalmente
la pubblico … “tanto, sempre ricetta di Patrizia è”!

Blackout Chocolate Coffee Cake

 

Per la base;
450g di farina
120g di cacao
240ml di caffe’ solubile
225g di burro a temperatura ambiente
560g di zucchero
4 uova grandi
10ml di estratto di vaniglia
2 cucchiaini di bicarbonato
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
pizzico di  sale

Prescaldate il forno a 180°.
Setacciate la farina, il bicarbonato, il cacao e il lievito e tenete da parte.
Preparate il caffè e tenete da parte anche questo.
Con le fruste elettriche o planetaria montate il burro con lo zucchero, fino a quando otterrete un impasto bianco e spumoso. Unite le uova, una alla volta e dopo iniziate ad incorporare la farina, un cucchiaio alla volta, alternando con il caffè, provate ad iniziare e finire con la farina. Imburrate e infarinate due stampi da 20 cm e dividete l’impasto. Infornate per circa 35/40 minuti, vale sempre la prova stecchino.

Per la farcia :

110g di mascarpone
100g di Philadelphia
55g di zucchero a velo
180g di panna gia’ montata
2 cucchiai colmi di cacao (aggiunto io)

Nella ciotola della planetaria unite la philadelphia, il mascarpone,  il cacao setacciato e l’estratto di vaniglia. Lavorate con le fruste in modo da ottenere una crema semi montata. Unite la panna precedentemente montata e incorporate i due composti delicatamente con una spatola, dal basso verso l’alto.

Assemblaggio;

Posizionate il primo disco sul piatto da portata, inserite il cerchio d’accaio e versate la crema, livellate e adagiate il secondo disco di torta. Fate riposare in frigo per un paio d’ore. Sfilate delicatemente il cerchio e decorate a piacere. In questo caso io avevo decorato con ganache al cioccolato fondente e frutti rossi.

 

Con questa ricetta partecipo a The Recipe-tionist Ottobre2015

A Presto

Terry

(Visited 305 times, 1 visits today)

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.