Primi Piatti

Gnocchi di Zucca e Patate Gratinati

gnocchi zuccagratin

Sbirciare le ricette pubblicate sul network Ifood è diventato un must giornaliero. Mi innamoro solo a vedere le belle foto, e mi domando sempre: quando riuscirò a farle anch’io cosi’? Le proposte sono sempre una più interessante dall’altra, per non parlare delle cose diy che sono un amore, creazioni carine e d’effetto. La ricetta di oggi, l’ho preparata seguendo quella  pubblicata prorio da MammyGy, modificata a modo mio, perchè copiare pari passo non mi piace. Il risultato è stato un piatto davvero molto buono,  anche se la zucca a  casa mia non è gradita da tutti, i sapori uniti tutti insieme hanno fatto si, che non è rimasto nemmeno uno gnocco!

 

Gnocchi di Zucca e Patate Gratinati
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Serves: 4
Ingredienti
  • 500gr di zucca cruda( sbucciata e pulita)
  • 200gr di patate sbucciate
  • 50gr di parmigiano
  • 180gr di farina
  • 1 uovo bio
  • 250gm di besciamella
  • 100gr di fontina
  • 50gr di speck
  • 1 cipollotto
  • un pizzico di sale
  • pepe nero
Procedimento
  1. Sbucciate , e pulite la zucca. Tagliatela a fette e adagiate su una teglia rivestita di carta da forno, coprite con un altro foglio di carta da forn e infornate per circa 30 minuti a 180°C, finche non sarà morbida.
  2. Schiacchiate la zucca cotta, ancora calda, con uno schiaccia patate, e cuocete in un pentolino antiaderente per alcuni minuti in modo da eliminare tutta l'acqua in eccesso.
  3. Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e cuocete in acqua bollente leggermente salata fino a completa cottura. Lasciate raffreddare.
  4. Schiacciate anche le patate con lo schiaccia patate e lasciatele raffreddare.
  5. Sul piando di lavoro, versate la farina a fontana, fate un buco al centro, versate la purea di patate e di zucca e iniziate ad incorporare con una forchetta.
  6. Unite anche il sale, parmigiano e l'uovo leggermante sbattuto, impastate con le mani fino ad ottenere un impasto morbido, ma non troppo, se cosi fosse, aggiungete un pò di farina. Formate un panetto e coprite con della pellicola alimentare per evitare che si secca.
  7. Spolverizzate il piano di lavoro, dividete il panetto in quattro parti, e con ognuna di esse formate dei salsicciotti spessi circa 2cm.
  8. Tagliate i salsicciotti in piccoli bocconcini di circa 1,5 cm, e passate sopra i rebbi di una forchetta per ottenere la classica rigatura, o meglio ancora se c'è lo avete usate un riga gnocchi.
  9. Spolverateli sempre con la farina o semola per evitare che si appiccicano, e adagiateli su un vassoi infarinato.
  10. Preparate la besciamella e versatela in una pirofila capiente, unite lo speck tagliato a piccoli pezzi, la fontina a cubetti e il cipollotto tritato finemente.
  11. Cuocete gli gnocchi in acqua salata bollente, non appena saliranno in superficie scolateli e conditeli con la besciamella.
  12. Versate tutto in una pirofila da forno imburrate e infornate per circa 5 minuti sotto il girll.

 

(Visited 390 times, 1 visits today)

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.