Dolci

La mia tarte au chocolat per il club del 27

 

Oggi, arrivo con il secondo appuntamento collegato al Club del 27! Se la sfida MTC di questo mese era  orientata su un tema vintage con le terrine, il club risponde con una lista di pies e timballi, che più vintage non si può!

Dalla lista mi ha colpito una ricetta in modo particolare, la tartiflette, una sorta di tortino di patate con una fonduta di formaggio, il rebochlon per essere più precisi. Ho girato tutti i supermercati e negozi alimentari della mia zona per cercare questo tipo di formaggio francese, ma niente, nada, nisba, non era formaggio che potevo trovare. Cosi per consolazione, mi sono affogata nel cioccolato ed ho preparato la tarte au chocolat! 🙂

 

Nel club in questi giorni ho visto pies che mi hanno veramente incuriosita, e sicuramente nei prossimi giorni li proverò una ad una, iniziando dalla prima in classifica, la tarte flamiche passano poi al’empanada gallega per poi finire con il timballo di tortellini.

 

 

La mia tart au chocolate per il club del 27
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolci
Ingredienti
  • Pàte sablée
  • 120g di burro
  • 2g di sale fino
  • 90g di zucchero a velo
  • 15g di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 240g di farina 00
per la ganache al cioccolato fondente;
  • 175g di Cioccolato fondente al 70%
  • 125g di panna fresca
  • 1 cucchiaino di miele
  • 25g di burro
Procedimento
  1. In una ciotola miscelate bene il burro morbido a pezzetti con il sale, 60 g di farina, lo zucchero a velo, la farina di mandorle e l’uovo. Poi aggiungete la restante farina ed impastate, compattate l'impasto e stendete tra due fogli di carta forno ad uno spessore di 3 mm.
  2. Ponetela in freezer per 30 minuti.
  3. Dopo il riposo, imburrate ed infarinate uno stampo per crostate, meglio se con fondo estraibile, io ho usato quello antiaderente, rettangolare 35x11.
  4. Adagiate l'impasto nello stampo e rimettete in freezer.
  5. Accendete il forno a 160°C, appena il forno è a temperatura, punzecchiate il fondo della crostata e infornate per 20minuti o fino a doratura.
  6. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria o al microonde il cioccolato fondente e scaldate la panna alla quale avrete aggiunto il cucchiaio di miele. Quando il cioccolato sarà fuso e ben liscio e la panna sarà calda, unite i due e mescolate bene con una spatola.
  7. Fate raffreddare fino a raggiungere i 35°C, a questo punto unite il burro che si scioglierà delicatamente senza che si separi.
  8. In questo modo la vostra tarte avrà un aspetto lucente e accattivante.
  9. Appena cotta, sfornate il guscio di frolla e fatela delicatamente scivolare su una gratella per farla raffreddare.
  10. Versate la ganache al cioccolato e aspettate che raffreddi prima di metterla in frigorifero e consumarla entro 2 gg.
Note
Si può consumare nella suo semplicità, oppure decorare come più vi piace. Io ho scelto di affondare delle fragole, ottime con il gusto del cioccolato fondente.

 

banner della bravissima Francesca Carloni

 

A Presto

Terry.

(Visited 288 times, 1 visits today)

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

: