Dolci

Torta Paradiso

 

Un nuovo passo in avanti … un nuovo inizio

Esattamente 7 anni fà, in questo periodo, aprii il mio blog, un po per gioco, un po per avere un mio piccolo spazio dove annotare le mie ricette. Questo piccolo spazio mi ha fatto conoscere tante persone con cui condividere la mia stessa passione… quella della cucina. I primi anni sono serviti per esplorare e capire meglio questo nuovo mondo dei blogger, ed oggi ne faccio parte anch’io!

In questi giorni mentre sistemavo questo “mio spazio”, mi sono vista passare tutti questi 7 anni tra le 500 ricette, l’inizio con foto che oggi vedo orrende, ma che hanno segnato la mia crescita in questo percorso, dove oggi posso dire che con i miei sforzi qualche miglioramento l’ho fatto.

Oggi, faccio un passo in avanti, con emozione e sulla punta dei piedi entro in una nuova casa tutta mia.  La sistemazione non è completamente finita, ma piano piano tutto sarà apposto.

Spero che questo cambiamento, che mi rispecchia in tutta la mia semplicità, vi piaccia e che continuerete a seguire le mie ricette.

A causa di tutto questo cambiamento, per lo scorso scambio di ricette tra bloggalline non mi è stato possibile pubblicare la ricetta della mia abbinata nonche’ ononima Terry.  Le avevo promesso che appena avrei sistemato tutto, la sua ricetta sarebbe stata la prima che avrei pubblicato, ed eccomi qui oggi a mantenere la mia promessa.

Con la sua torta paradiso piena di ricordi, lancio il mio nuovo spazio www.fornelliprofumati.it  dove sicuramente non mancheranno altri ricordi da condividere…

 

Torta Paradiso
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolci
Ingredienti
Ingredienti per uno stampo da 20;
  • 125 g di burro morbido
  • 110 g di zucchero a velo
  • 2 uova intere
  • 2 tuorli
  • 80 g di farina 0
  • 80 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 scorza grattugiata di mezzo limone bio
Procedimento
  1. Montate molto bene il burro morbido con lo zucchero a velo, fino ad avere una bella crema spumosa. se usate vaniglia liquida la potete mettere insieme al burro, altrimenti quella in polvere o i semi vanno uniti alla farina.
  2. Aggiungete le uova poco alla volta, continuando sempre a montare il composto.
  3. Aggiungete il sale, la farina, la fecola, e il lievito setacciati poco alla volta, facendo attenzione a non smontare il tutto.
  4. Infine aggiungete anche la scorza del limone.
  5. Infornate a 160° per circa 35/40 minuti. Fate la prova stecchino, deve uscire asciutto.

 

 

A presto

Terry

(Visited 695 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.