Primi Piatti

Il mio comfort food – La pasta al forno

Tutti noi abbiamo una pietanza che ci sta a cuore, il cosi detto comfort food. Di solito sono piatti che evocano in noi un ricordo, come le domeniche a casa di nonna, i profumi della nostra infanzia o altri ricordi legati alla cucina. Il mio comfort food è la pasta al forno, come lo faceva mamma.

Quando mia mamma non sapeva cosa cucinare, faceva una teglia di pasta al forno e noi eravamo contenti perchè era un piatto che piaceva a tutti.

Ricordo ancora oggi che appena la teglia usciva dal forno, ancora fumante, io e i miei fratelli andavamo a rubare i pezzi di pasta bruciachiati che spuntvano fuori dalla teglia.

Oggi il Calendario del Cibo Italiano, festeggia la Giornata Mondiale Della Pasta, quindi, quale giorno migliore per condividere con voi questa ricetta che  mi è cosi a cuore.

 


Il mio comfort food - La pasta al forno
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Pasta
Ingredienti
  • 500 g di maccheroni
  • 2 uova
  • formaggio grattuggiato q.b.
Per il ragù;
  • 300 g di macinato fresco misto
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di mixed spice
  • 1 carota
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 1 cucchiaino di zucchero
Per la besciamella;
  • 1 l di latte fresco intero
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di parmigiano
  • nocemoscata
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Preparate un soffritto con la carota, l’aglio e la cipolla tritata, appena le verdure sono appassite unite il mixedspice.
  2. Unite la carne tritata e fate soffriggere per un paio di minuti, dopo unite la passata di pomodoro. Aggiustate di sale, un cucchiaino di zucchero per regolare l’acidità e cucinate a fuoco lento per un'oretta. Il ragu non deve stringersi troppo ma deve imanere abbastanza liquido.(presto capirete il perchè)
  3. Passate alla preparazione della besciamella.
  4. In una pentola preparate il roux, fate sciogliere il burro poi fuori dal fuoco unite a pioggia la farina setacciata mescolando con una frusta per eliminare eventuale grumi. Rimettete sul fuoco e dopo qualche minuto versate il latte riscaldato sempre mescolando, aggiustate di sale, una spolverata di pepe e noce moscata e cuocete per circa 8/10 minuti o finché raggiungete la densità desiderata. Anche qui lasciatela leggermente liquida.
  5. Infine aggiungete il parmigiano e amalgamate bene.
  6. Ora in una pentola capiente versate la pasta cruda, versate sopra il ragù e amalgamate bene. Versate dopo anche la besciamella e amalgamate anche questa.
  7. Infine unite le due uova leggermente sbattue.
  8. Prendete una teglia da forno, oliate leggermente e versate dentro tutta la pasta condita.
  9. Il ragù e la besciamella devono essere più lenti rispetto alle normali preparazioni, proprio perchè, durante la cottura in forno la pastà cruda assorbirà i liquidi e avra modo di cucinarsi rimanendo sempre morbida.
  10. Cospargete la superficie con del formaggio grattugiato, sale e pepe ed infornate in forno precedentemente riscaldato a 180 °C per circa 40 minuti.

 

A presto

Terry

(Visited 38 times, 1 visits today)

One Comment

  • Helga

    carissima Therese ho visto la foto di questa tua pasta su Fb e mi ha spinto a venire “da te” a leggere la ricetta! Una meraviglia, mi ha scaldato il cuore e il suo profumo è arrivato fin qui da me! Complimenti per la pasta, ma soprattutto per ciò che fai nella vita, noi eravamo tre figlie femmine ed era un gran lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.