• Dolci

    Le Minne di Sant’Agata

    Dal 3 al 5 Febbraio a Catania è festa. Si Festeggia la Santa padrona della città, Sant’Agata. Agata nacque da una famiglia di nobili catanesi di religione cristiana, intorno al 230 d.C. A quel tempo Catania era sotto la dominazione romana che perseguitava barbaramente chiunque professasse il cristianesimo, motivo per il quale la famiglia di Agata,  come tutta la comunità cristiana, viveva la fede nel silenzio. Nonostante le difficoltà, Agata decise sin da giovane di consacrarsi a Dio. Negli anni tra il 250 e il 251 d.C,  divenne proconsole della città Quirino, giunto alla sede di Catania con l’intento di far rispettare l’editto dell’imperatore.

  • Biscotti,  Dolci

    Paste di Mandorla Siciliane

    Uno dei dolci tipici di tutta l’isola sono le paste di mandorla, un classico della pasticceria siciliana. Di queste paste esistono diverse varianti,  come ad esempio al pistacchio o alla nocciola, poi ci sono anche quelli decorati con una ciliegia candita al centro, però la base del biscotto  è sempre una, la mandorla, e se si parla di dolce tipico siciliano, le mandorle non possono che essere quelle di  Avola. Per fare questi pasticcini, ci vogliono solo tre ingredienti, le mandorle, lo zucchero e l’albume. Dopo tanti tentativi, finalmente sono riuscita a trovare il sistema giusto per ottenerli perfetti. Le prime volte che l’ho provate, appena infornavo si appiattivano e ottenevo solo delle…

  • Biscotti

    Reginelle Siciliane

      Qualche settimana fa, per il tema del mese, ho dato il mio contributo con una mia ricetta tipica Siciliana sul blog del Mtc.  Ecco!…siccome ormai il blog ha preso il posto del mio quaderno di ricette, trascrivo anche qui questa ricetta! In Sicilia, se entri in un panificio, oltre al pane trovi anche diversi tipi di biscotti e soprattutto quelli tradizionali che non mancano mai. A Palermo, ma anche a Catania, c’è un tipo di biscotto che non può mancare, le “Reginelle”.  Oltre ad essere chiamati Reginelle, questi biscotti hanno diversi nomi in dialetto, da alcune parti si chiamano “ viscotti ca giuggiulena” ( biscotti con i semi di…

  • Dolci

    Olivette di Sant’Agata

    Dal 3 al 5 febbraio Catania dedica a Sant’Agata, patrona della città, una grande festa. Un fercolo d’argento “a vara”, con un busto contenente le reliquie della Santa, viene instancabilmente seguito in processione da centinaia di cittadini “devoti”, vestiti con il tradizionale “sacco” ( tunica bianca stretta da un cordone, cuffia nera, fazzoletto e guanti bianchi ), aggrappati a due cordoni di oltre 100 metri. La vara è seguita da undici “cerei” o “cannalori”, alte colonne di legno che rappresentano le corporazioni delle arti e dei mestieri della città.  Su tutto il grido unanime della devozione “Cittadini, cittadini, semu tutti devoti tutti cittadini”  ( Fonte:http://www.festadisantagata.it/)

  • Biscotti,  Dolci

    Totò al Cioccolato – Biscotti Catanesi

      Ad ogni periodo che attraversiamo, per rispettare la tradizione, non possono mancare i dolci tipici. Le rame di napoli sono quelli che a casa mia piacciono di più. Invece un altro dolce abbinato a questo periodo che non avevo mai provato a fare sono i totò,  dei piccoli biscotti glassati al cioccolato. Ho cercato molto sul web per riuscire a capire qual’ era la ricetta giusta, poi facendo  un mix di  due ricette ho fatto la mia. Il risultato è stato buono, e sono molto soddisfatta.

  • Biscotti,  Dolci

    ‘Nzuddi – Biscotti Catanesi

      In questa settimana molti pensano di festeggiare “Halloween”, per carita’, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma questa non è proprio una nostra festa. Noi festeggiamo la commemorazione dei nostri cari defunti, ed invece di intagliare zucche, noi prepariamo e mangiamo le nostre specilatià legati a questo periodo.In questi giorni ogni biscottificio di Catania e provincia è pieno di dolci legati a questa tradizione. Troviamo le Rame di napoli, le Ossa dei morti, i Totò e gli ‘Nzuddi, tutti dolci uno piu’ buono dell’altro.